.. Numeri di emergenza Rubrica indirizzi Rubrica indirizzi Ubicazione Gallerie di immagini Raccolta link Mappa del sito Mappa del sito
Comunicato stampa - Messaggio municipale 36-2018, conti preventivi 2019

Pubblicato il

31.10.18

Il Municipio di Biasca ha il piacere di comunicare che nella seduta del 23 ottobre 2018 ha licenziato il Messaggio municipale numero 36-2018 riguardante i conti preventivi 2019 del Comune e dell’Azienda acqua comunale.

 

Il preventivo 2019 in cifre

 

CHF

CHF

Uscite correnti

29'936'590.00

 

Ammortamenti e altri costi non monetari

1'600'000.00

 

Addebiti interni

516'200.00

 

Totale uscite

 

32'052'790.00

Entrate correnti

20'590'400.00

 

Accrediti interni

516'200.00

 

Totale entrate

 

21'106'600.00

     

Fabbisogno d’imposta

 

10'946'190.00

Gettito fiscale valutato

 

10'660'000.00

Avanzo (+) / disavanzo (-) d’esercizio

 

-286'190.00

     

Conto degli investimenti

   

Uscite per investimenti

 

8'126'000.00

Entrate per investimenti

 

1'460'000.00

Investimenti netti

 

6'666'000.00

     

Conto di chiusura

   

Investimenti netti

 

6'666'000.00

Ammortamenti e altri costi non monetari

1'600'000.00

 

Risultato d’esercizio

-286'190.00

 

Autofinanziamento

 

1'313'810.00

Avanzo (+) / disavanzo (-) totale

 

-5'352'190.00

 

L’esercizio della gestione corrente per il 2019 torna a seguire la tendenza degli anni precedenti dopo che si è conclusa l’operazione di cambiamento dell’Istituto di cassa pensione che ha gravato la gestione corrente del 2018 per CHF 3'600'000.00.

 

Anche per il 2019 la priorità per il Municipio resta la realizzazione degli investimenti previsti e di confermare e potenziare con ponderazione i diversi servizi prestati alla cittadinanza e alle imprese. Uno degli interventi più importanti riguarderà il Centro sportivo al Vallone perché, oltre al rifacimento della pista d’atletica, si intendono eseguire gli interventi di risanamento degli spogliatoi. Sempre nel settore degli impianti sportivi si dovrà intervenire sulla copertura della Pista di ghiaccio e contemporaneamente si procederà alla posa di un impianto fotovoltaico sul tetto della struttura. Altro intervento previsto alla Pista di ghiaccio è la sostituzione delle balaustre che non rispondono più ai criteri di sicurezza richiesti dalla Federazione Svizzera di Hockey su ghiaccio. Gli investimenti non si limiteranno però al settore sportivo. Infatti saranno prossimamente avviati i lavori sugli argini del fiume Brenno in zona al Ponte e si procederà con l’esecuzione dei lavori necessari per l’ampliamento del cimitero. Prima della fine dell’anno, il Municipio intende presentare al Consiglio comunale il lavoro eseguito dai gruppi incaricati di sviluppare gli studi in parallelo per l’elaborazione dello sviluppo urbanistico dei comparti Bosciorina e Quinta. In attesa di definirne il futuro, il Municipio intende eseguire ulteriori lavori di manutenzione della Casa per Anziani per rispondere alle varie richieste imposte dalla gestione della struttura. Un altro importante tassello sarà rappresentato dallo sviluppo dei progetti relativi alla Casa Cavalier Pellanda e alle strutture che si affacciano sulla corte. Si continuerà pure con l’esecuzione dei vari progetti legati alla posa delle canalizzazioni.

 

L’assetto dell’amministrazione non subirà sostanziali cambiamenti rispetto all’attuale. Una decisione importante è quella di avere un consulente giuridico.

 

La conclusione dell’iter relativo alla sottoscrizione delle convenzioni con i Comuni della Regione VIII per il servizio di Polizia ha permesso la costituzione della Commissione consultiva intercomunale di Polizia. L’effettivo del corpo di Polizia sarà potenziato con un agente già formato e con l’assunzione dell’attuale aspirante agente di Polizia che terminerà il suo periodo di formazione.

 

Una recente decisione del Tribunale federale ha definito che i costi per i trasporti scolastici devono essere assunti integralmente dal Comune. Inoltre ha fissato i prezzi massimi per i pasti della scuola dell’infanzia e della scuola elementare fuori sede. Questa decisione ha provocato un aumento dei costi per il Comune.

 

L’importante novità che sarà introdotta nel 2019 è sicuramente la creazione di un servizio mensa per gli allievi di scuola elementare. L’obiettivo del Municipio è quello di concretizzare il progetto a partire dal rientro delle festività natalizie potendo contare sulla collaborazione del Centro ATTE che si occuperà della preparazione dei pasti.

 

L’attività culturale della Casa Cavalier Pellanda prevede per il 2019 tre appuntamenti; oltre a un’esposizione dal carattere storico dal titolo “La Seconda Guerra mondiale in Ticino. Sviluppo del contrabbando come risposta al razionamento”, si prevede una mostra dell’artista bleniese Milvia Quadrio e una sui costumi tradizionali del Ticino.

 

Il Municipio ha pure deciso di apportare alcuni cambiamenti nel servizio invernale in particolare di avvalersi di una collaborazione esterna per migliorare il servizio di spargimento sale e la posa di un silos per il suo stoccaggio in zona Ecocentro.

 

Un altro settore che sarà toccato da novità nel 2019 sarà quello dei rifiuti con l’entrata in vigore delle nuove disposizioni che saranno accompagnate da una nuova riorganizzazione delle piazze di raccolta e dell’Ecocentro.

 

Anche per il 2019 il moltiplicatore sarà del 95%.

 

Il preventivo 2019 dell’Azienda acqua comunale

 

AZIENDA ACQUA COMUNALE

Totale in CHF

Uscite correnti

1'298'400.00

Entrate correnti

1'279'000.00

Disavanzo d’esercizio

19'400.00

Uscite per investimenti

1'481'000.00

Entrate per investimenti

0.00

Autofinanziamento

305'600.00

Disavanzo totale

1'175'400.00

 

La gestione corrente dell’Azienda si presenta con un disavanzo d’esercizio di CHF 19'400.00.

 

Nel 2018 è stato completato il Piano generale dell’Acquedotto (PGA) che è lo strumento indispensabile per verificare lo stato del nostro acquedotto. Si hanno ora i dati e le conoscenze per poter procedere con interventi mirati e ponderati sulla nostra rete di distribuzione che andranno a migliorare sensibilmente l’efficienza.

 

Nel 2019 si procederà con l’aggiornamento del PCAI Leggiuna. Il Piano cantonale d'approvvigionamento idrico è lo strumento del Cantone atto a mettere in rete più acquedotti per situazioni d’emergenza e suddiviso in 29 comprensori in tutto il Ticino dove il nostro acquedotto è previsto con Pollegio e Serravalle nel comprensorio denominato appunto Leggiuna. Il collegamento con Pollegio è già da ora in funzione: rimane da mettere in atto il collegamento con Serravalle.

 

La nostra Azienda dovrà pure affrontare il tema della collaborazione con i proprietari di altri acquedotti presenti sul nostro territorio.

 

Da ultimo si procederà con l’implementazione di quanto previsto dalla nuova direttiva W12 concernente la prassi procedurale e l’obbligo di elaborare un sistema di autocontrollo.

 

Il messaggio completo può essere consultato sul sito internet www.biasca.ch.

 
..

< Indietro

© biasca.ch – creditsnote legali
Ultimo aggiornamento della pagina: 10.05.2012
Visualizzazione: RegolareStampa