Lotta alla zanzara tigre

La zanzara tigre, simile a qualsiasi zanzara sia per forma che per dimensioni (ca. 0.5-1 cm), si distingue per la colorazione nera con evidenti striature bianche sul corpo e sulle zampe.


Dal 2019 il Comune di Biasca ha iniziato a effettuare il trattamento contro questo insetto ma è necessaria la collaborazione di tutta la popolazione affinché si lotti in modo unito ed efficace per ottenere risultati migliori.


La zanzara tigre è il veicolo di contagio per 4-5 malattie tropicali. Se da un viaggio un cittadino contrae una malattia tropicale, la zanzara tigre, se presente massicciamente, può trasmetterla ad un’altra persona. E’ importante quindi contenere la proliferazione della zanzara tigre.

Misure di lotta e di prevenzione

  • eliminare o mettere al riparo gli oggetti che possono riempirsi d’acqua piovana e d’irrigazione, oppure tenere secchi e annaffiatoi capovolti;
  • trattare l’acqua stagnante che non si riesce ad eliminare, come nelle caditoie o nei pozzetti delle grondaie, con i prodotti biologici;
  • svuotare una volta a settimana da aprile a novembre tutti i contenitori come sottovasi e recipienti vari che contengono acqua ferma;
  • tenere chiusi i bidoni per l’irrigazione degli orti quando non piove e ricordarsi di richiuderli ogniqualvolta cessano le precipitazioni.


Ricordatevi che

  • solo voi potete impedire la proliferazione della zanzara tigre in casa vostra;
  • il sistema più efficace è togliere l’acqua alle zanzare;
  • dopo le piogge svuotate eventuali contenitori sul prato e lontano dai tombini;
  • i trattamenti per la zanzara adulta (spray) sono efficaci solo per un paio di giorni;
  • il Comune effettua regolarmente trattamenti nelle caditoie su suolo pubblico;
  • le zanzare non depongono uova in acqua in movimento e piscine con cloro.

Contatto

Ufficio tecnico
Via Lucomagno 14
CH-6710 Biasca
T. 091 874 39 05
F. 091 874 39 19
E-Mail

Orari sportello

lunedì-venerdì 14:00 - 16:30

 

Lo sportello ricezione è aperto tutti i giorni al mattino dalle ore 08:30 alle ore 11:30

Documenti